L’empatia, ovvero perché i robot non sono migliori di noi (e viceversa)

I progressi nell’intelligenza artificiale non devono farci dimenticare perché l’uomo è insostituibile: siamo noi che identifichiamo i problemi e diamo un senso ai dati
L’articolo L’empatia, ovvero perché i robot non sono migliori di noi (e viceversa) sembra essere il primo su Ninja Marketing, il punto di riferimento nell’innovazione nel marketing e nella comunicazione..
Source: ninja